san valentino fitness

5 cose healthy da fare a San Valentino

Tags: Magazine

Prendersi cura l’uno dell’altro: il mantra che sentiamo ripetere spesso quando si parla d’amore e che anche Simone Cristicchi, nella sua romantica canzone sanremese ci ricorda. Ma noi che siamo coppie pratiche e affaccendate, superata l’era delle messaggerie musicali, nell’epoca della velocità, in cui l’amore viaggia sullo smartphone più facilmente che su una dedica in musica, ci chiediamo pragmaticamente: sì ma come? Anche la routine a volte può essere complice dell’amore perché ci si può prendere cura dell’altro insegnandogli uno stile di vita healthy, salutare.

Ecco 7 suggerimenti che puoi adottare insieme al tuo lui.

Forza e Cardio

Ci siamo sempre allenati in modo casuale? Proviamo a darci una priorità, ad esempio, l’allenamento di forza seguito dal cardio. Fai un allenamento di forza due o tre volte alla settimana mentre per il cardio potrebbero bastare 2 o 1 volta alla settimana. Prova ad introdurre con il tuo lui, nella tua settimana di allenamento, anche dello yoga o delle attività olistiche, anche il pilates: vi regaleranno benessere e relax.

Sfidatevi ad ogni workout

Allenatevi ad aumentare il peso da sollevare gradualmente ogni settimana. Anche se il tuo lui si sente Ercole cominciate con dei pesi bassi e lentamente aumentate il peso. Vi sorprendete di quanto velocemente riuscirete a tenere il passo. La stessa regola vale per cardio, yoga e pilates. Lanciatevi piccole sfide, ogni volta è un modo per mettervi alla prova, sia nell’aumentare il chilometraggio, o nel mantenere una posizione più a lungo.

Eliminate lo zucchero

Allenarsi è solo una parte dello stile di vita heatlhy. La dieta è molto importante. Rompere la dipendenza da zucchero si può. Dire di “no” allo zucchero innumerevoli volte durante il giorno ti aiuterà a sentirti forte. Chi fa la spesa di voi due? Bene, presti attenzione alle etichette nutrizionali perché lo zucchero si annida in molti posti inaspettati.

Prepara anche pasti a base di proteine e non buttarti sempre sui carboidrati

Impara a dosare magari con una bilancia la pasta nel piatto. Anche se impegnativo, riformulare i pasti in modo da bilanciare proteine e carboidrati vi ripagherà. Vuoi coccolarlo/a con un piatto comunque gustoso? Prova un buon tramezzino o crostino salmone affumicato e avocado ad esempio. Per pranzo insalate con il pollo a dadini e contorno di verdure. A cena consiste pesce al forno con broccoli. Attenzione però a non eliminare ami del tutto i carboidrati: ricorda che la dieta migliore al mondo, la mediterranea, prevede una buona percentuale di carboidrati nella dieta.

Cucina per lo più a casa, ma pianifica i pasti

Ho preparato quasi tutti i miei pasti a casa e ho mantenuto le cose semplici. Programmare i pasti è il modo migliore per mangiare sano altrimenti sarete vittime dell’umore del momento e il junk food è dietro l’angolo. Preparare ad esempio in anticipo grandi quantità di riso integrale, farina d’avena, fagioli e lenticchie, è un’ottima abitudine.

Strategie per mantenere il peso forma

Perché non cominciare a programmare i pasti in base ai giorni di allenamento? È molto semplice: per esempio potete scegliere di mangiare riso integrale, cracker integrali, frutta, patate e fagioli prima o dopo un allenamento e limitare l’assunzione di carboidrati nelle altre ore del giorno. Funziona perché grazie all’effetto EPOC prima, durante e dopo l’allenamento tendi a bruciare di più. A volte semplici trucchi possono ingannare il metabolismo e noi ci sentiremo più in forma, anche in coppia, ai tempi dell’amore secondo il wellness.

Festeggia il tuo San Valentino a Space, scopri l’evento Love your Space

Ultimi post

Tags: Magazine

Potrebbe interessanti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.