Bere tanto: come riuscire a farlo anche in inverno

Tags: Uncategorized

Tutti dovremmo bere di più! Scopriamo quanto e come riuscirci ogni giorno

Il più delle volte facciamo ciò di cui il nostro organismo ha bisogno solamente quando questi dà un segnale impellente di necessità. È il caso, per esempio, dell’idratazione. Beviamo, infatti, solo quando abbiamo sete, una condizione che si verifica quando fa caldo, dopo un lungo sforzo o per prolungati periodi in cui non si ingerisce nessun liquido. Eppure questo modo di fare è scorretto e pericoloso in quanto è importante non solo bere tanto, ma anche farlo con regolarità.

Perché bisogna bere tanto

Ogni organismo vivente, e l’essere umano non è da meno, ha bisogno vitale di acqua per lo svolgimento di numerose attività. Non beviamo, infatti, solo per placare il senso della sete, ma perché i liquidi introdotti nell’organismo servono per regolare la temperatura, reintegrare i sali minerali, consentire le trasformazioni metaboliche e permettere numerosi processi biologici, enzimatici e cellulari. Sostanzialmente non possiamo non bere e non dovremmo non bere tanto.

Quanto bere ogni giorno

Non esiste un valore univoco per tutti, in quanto la quantità di acqua necessaria varia da diversi fattori: dalle condizioni fisiche al tipo di attività quotidiana che si svolge. in linea di massima negli adulti, negli adolescenti e negli anziani l’indicazione è di bere, per gli uomini, 2 litri d’acqua al giorno e, per le donne, 2.5 litri d’acqua al giorno. L’importante, come anticipato, è che l’assunzione sia regolare e cadenzata nelle ore della giornata in quanto bere due litri d’acqua tutti insieme non risolve il problema, in quanto molto di quel liquido non verrà assunto dall’organismo, per poi essere smaltito tramite la minzione.

5 consigli utili per bere tanto d’inverno

Nonostante tutto questo beviamo quasi sempre solo quanto sentiamo i morsi della sete che diventano insopportabili. Per riuscire ad assumere questa sana abitudine è possibile seguire alcuni consigli che si rivelano utilissimi per imparare a bere tanto anche d’inverno, quando fa freddo e l’abitudine ci porterebbe a rimandare il classico bicchiere d’acqua.

#1 Acqua sempre a disposizione

Spesso il motivo per cui non beviamo è perché non abbiamo acqua a portata di mano. In ufficio, a scuola, in mezzo al traffico, ma anche quando ci si allena abbiamo nello zaino di tutto tranne che una bottiglietta d’acqua. O, meglio, una borraccia termica in modo da mantenerne le proprietà organolettiche ed evitare di inquinare. Ogni mattina, quindi, prima di uscire di casa, riempire la propria borraccia e portarla sempre con sé; in questo modo si riesce a capire anche quanta acqua (e in quanto tempo) si è bevuta.

#2 App per lo smartphone

Un valido aiuto per bere tanto e con frequenza arriva anche dalle app per lo smartphone. Ne esistono di tutti i tipi e anche quelle che, una volta impostate, inviano un alert per ricordare di bere il proprio bicchiere d’acqua. Una soluzione simpatica ma anche intelligente per evitare, presi dai tanti impegni e prima ancora di aver acquisito una buona routine, di dimenticarsi di bere tanto.

#3 Non solo acqua

Bere tanto non significa assumere solo acqua naturale, ma anche tutte quelle bevande contenenti molta acqua. Specialmente d’inverno possono rivelarsi utili e gradevoli le tisane, gli infusi e i tè capaci di idratare ma anche di riscaldare. Ne esistono di tutti i gusti e profumi e sono un piacevole momento di relax.

#4 L’importanza dell’alimentazione

Per bere tanto bisogna anche mangiare bene pensando a tutti quegli alimenti ricchi di acqua. È il caso di zuppe e vellutate, straordinarie d’inverno, ma anche a tutti quei condimenti speziati e piccanti, così come un pezzo di cioccolato, capaci di stimolare il bisogno di bere,

#5 Fissare l’obiettivo

L’ultimo consiglio utile per bere tanto è quello di porsi un obiettivo. Cosa si intende, infatti, per “tanto”? Abbiamo visto che l’indicazione è quella di bere dai due ai due litri e mezzo al giorno, ma ognuno ha le sue caratteristiche e necessità. Inoltre, come per tutti gli obiettivi, per imparare a raggiungerlo occorre organizzazione. Per imparare a bere tanto, quindi, può essere utile fissare degli step intermedi: da un sorso d’acqua ogni ora al bere un’intera borraccia entro l’ora di pranzo. Con un po’ di pratica, esercizio e buona volontà anche questa pratica entrerà a fare della vostra ruotine quotidiana, con tutte le conseguenze benefiche per il vostro corpo, il vostro umore e la vostra vita.

 

 

Ultimi post

Tags: Uncategorized

Potrebbe interessanti anche…

Nessun risultato trovato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.