yoga per le donne

I benefici dello yoga per la salute delle donne

Tags: Magazine

I benefici dello yoga per le donne sono antichi quanto lo yoga stesso.

Sebbene il gergo dello yoga – dal pranayama al vinyasa – possa sembrare quasi criptico per i neofiti, l’ampia gamma di benefici che otterrai dalla sua pratica è facile da capire prima ancora di mettere piede sul tappetino. Alcuni benefici fisici e mentali dello yoga sono particolarmente indicati per la salute delle donne, mentre la stragrande maggioranza dei suoi vantaggi fitness si applica all’intero spettro di genere. Persone di tutte le età possono trarne vantaggio.

Benefici fisici

Tra i vantaggi più evidenti dello yoga, per donne e uomini, ci sono quelli che riguardano la forma fisica.
I principali tra questi benefici fisici, sono
• maggiore forza muscolare
• maggiore resistenza
• più flessibilità
• respirazione migliorata
• dolore articolare ridotto
• migliore postura
• maggiore equilibrio e mobilità
Altri vantaggi meno visibili sono: una pratica dello yoga costante può portare a una riduzione delle emicranie e un minor numero di complicazioni di salute, come l’osteoporosi, la sclerosi multipla, la malattia infiammatoria intestinale e la fibromialgia.
Grazie alla sua combinazione di aumento della forza muscolare e miglioramento della flessibilità, lo yoga è anche un’arma efficace nella battaglia contro il mal di schiena.

Ricerche sui benefici dello yoga: il cuore

Nonostante la sua percezione come una questione maschile, le malattie cardiache sono in realtà la principale causa di morte per le donne in America. Secondo il Center for Disease Control and Prevention, questa malattia ha ucciso più di 299.578 donne negli Stati Uniti nel 2017, rappresentando circa un decesso femminile su cinque. Ciò rende l’importanza dello yoga per le donne fondamentale in termini di potenziali benefici legati al cuore.
La ricerca che ha analizzato i dati di 1.404 partecipanti, da un numero di dicembre 2014 dello European Journal of Preventive Cardiology, ha scoperto che la pratica regolare dello yoga ha un’influenza notevolmente positiva sui fattori di rischio cardiovascolare (specialmente se paragonata all’assenza di attività). La rivista riporta che lo yoga ha ridotto il colesterolo totale di 18,48 milligrammi per decilitro di sangue e i trigliceridi di 25,89 mg / dl. E quei dati non sono i soli. In uno studio, su scala minore del marzo 2016, pubblicato sullo European Journal of Cardiovascular Nursing, 80 pazienti con problemi cardiaci hanno praticato yoga e respirazione profonda per 12 settimane.
I risultati, non solo hanno mostrato una diminuzione della frequenza cardiaca e una pressione sanguigna più bassa, ma i partecipanti hanno anche riportato punteggi migliori sulla salute mentale.

Benefici mentali

Se parliamo di miglioramento della salute mentale, l’importanza dello yoga per le donne non si limita a una migliore forma fisica. Secondo la Mayo Clinic, questa forma di esercizio non solo migliora il tuo umore e il senso di benessere, ma è un metodo legittimo per ridurre lo stress e l’ansia.
Questa capacità preventiva si estende anche a problemi di salute mentale cronici, tra cui depressione, ansia e insonnia. In effetti, un piccolo studio del febbraio 2018 pubblicato sull’International Journal of Preventive Medicine, si è immerso nei promettenti effetti dello yoga sulla salute mentale femminile.
Nell’esperimento, 52 donne con un’età media di 33,5 anni hanno praticato circa un’ora di hatha yoga tre volte a settimana per un mese. I ricercatori hanno scoperto che, anche in così poco tempo, “lo yoga ha un ruolo efficace nel ridurre lo stress, l’ansia e la depressione, che può essere considerato una medicina complementare e ridurre il costo medico per il trattamento, riducendo l’uso di farmaci”.
Proprio come lo yoga si sforza di affinare la tua consapevolezza interiore, può rafforzare anche la tua consapevolezza corporea e persino contribuire a un’immagine del corpo più sana.
Perdita di peso e mantenimento
Lo yoga aiuta il tuo corpo a dimagrire e mantenere un peso sano nel lungo termine, se viene praticato regolarmente.
Solo 30 minuti di yoga a settimana, dice Harvard, possono portare a un minore aumento di peso negli adulti e a un indice di massa corporea medio inferiore quando lo yoga viene praticato regolarmente nel corso degli anni.
Questa tendenza, probabilmente, deve molto a come lo yoga, attraverso la sua attenzione alla consapevolezza, potenzialmente cambia le tue abitudini alimentari. Harvard riferisce che gli yogi hanno meno probabilità di mangiare una volta raggiunta la sazietà e, in genere, tendono a buttarsi meno sul “mangiare emotivo” quando sono tristi e stressati.

I pro dello yoga prenatale

Se c’è un momento nella vita in cui puoi davvero beneficiare di vantaggi come forza potenziata, respirazione controllata e una capacità di rilassamento finemente sintonizzata, è durante la gravidanza.

Lo yoga prenatale, è una pratica sicura e benefica per le future mamme.
Naturalmente, durante il parto stesso entreranno in gioco forza, flessibilità e resistenza muscolare migliorate, così come l’attenzione alla respirazione profonda, un must durante le contrazioni. Il potenziale dello yoga per ridurre il mal di schiena, la nausea e il mal di testa entrerà felicemente in gioco anche per tutti i nove mesi prima del grande giorno.

Dopo aver studiato 200 donne di età compresa tra 20 e 35 anni dalla 30° settimana di gestazione in poi, i ricercatori hanno scoperto che la pratica dello yoga prenatale ha portato a una diminuzione del travaglio indotto, un minor numero di tagli cesarei, una prima fase del travaglio più breve, una migliore tolleranza al dolore e un peso alla nascita nei bambini.

C’è di meglio: lo studio ha scoperto che “non c’erano effetti negativi attribuiti allo yoga” e tutte le donne coinvolte non avevano alcuna esperienza precedente nello yoga.

Se quelle 200 donne hanno trovato la loro strada nella pratica dello yoga da zero, è una buona scommessa che puoi fare anche tu con te stessa.

Vieni a prenotare il tuo tappetino in palestra

Ultimi post

Tags: Magazine

Potrebbe interessanti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.