tabata dimagrire

La play(a)list per dimagrire con il Tabata

Tags: Magazine

E se la playlist preferita per il tuo allenamento fosse sostituita da un concerto live? Ci sono tanti modi per innovare il fitness e uno di questi è la musica, un’innovazione ancora più dirompente se stravolge i ritmi austeri di una lezione di posturale o pilates! Il Pilates e il posturale con noi cambia musica e, come in una sala prove di danza contemporanea diventa un po’ ambient e un po’ new age, direttamente dal suono live di un pianoforte.

Questo ed altro accadrà all’open week dal 13 al 20 maggio ma un’esperienza live è one shot, legata all’istante e al contesto, per questo unica. Ecco perchè abbiamo pensato anche ad una playlist tradizionale, quella che scandisce il ritmo delle nostre lezioni di Tabata, per lasciarti letteralmente le “tracce” dell’open week, rigorosamente musicali, selezionate da Dante Riggio, il nostro trainer seguitissimo, per l’occasione. Puoi trovarla qui ed ascoltarla per un’anteprima dell’open week e per portarla con te durante il tuo workout, ovunque sceglierai di allenarti quest’estate.

Se invece ancora non conosci il Tabata vieni a provarlo all’open week, lunedì 15, per un dimagrimento efficace prima dell’estate! Ti diciamo il perchè.

Con il Tabata bruci i grassi anche a riposo!

Il Tabata training si basa sui principi dell‘Interval training: è un lavoro a tempo orientato in blocchi di lavoro di 20 minuti. Sono esercizi multiarticolari a corpo libero da effettuare per 20 sec alla massima velocità, intervallandoli a 10 sec di recupero per un totale di 4 min escludendo il riscaldamento. Gli esercizi sono serie che vengono effettuate ad intervalli, a rotazione: ad esempio squat e piegamenti si alternano e ogni serie ha la durata suddetta.

L’obiettivo è quello di lavorare dal punto di vista aerobico e anaerobico per incrementare il consumo di grassi, la cosiddetta lipolisi.

Le serie da 20 sec (con annesso recupero da 10 sec) devono essere ripetute 8 volte per arrivare agli 8 blocchi di lavoro. Forse non sai che il Tabata training è un vero e proprio metodo scientifico brucia – grassi che è stato scoperto proprio a seguito di un processo sperimentale da uno scienziato giapponese, il dott. Izumi Tabata. La scoperta che ha rivoluzionato il modo di allenarsi degli atleti e che poi è stata portata nelle palestre proprio per la sua efficacia ha individuato in un metodo più intensivo ma con veloci tempi di recupero il segreto per ottenere il massimo delle prestazioni su tre obiettivi strategici dell’atleta:

  1. migliorare la capacità aerobica;
  2. migliorare la capacità anaerobica e la resistenza;
  3. bruciare i grassi. 

Rispetto al metodo precedentemente ritenuto più efficace, quello di fare attività fisica prolungata nel tempo ma a moderata intensità, il Tabata training univa i benefici dell’alta intensità aerobica al riposo raggiungendo risultati più alti nei tre must dell’allenamento.

Anche se, aggiungiamo noi, non c’è bisogno di essere un atleta per avere in testa il chiodo fisso di bruciare i grassi! Infatti sapete qual è la svolta maggiore di questo metodo? Aver trovato un modo per bruciare i grassi anche a riposo proseguendo l’azione metabolica anche dopo l’allenamento per il cosidetto effetto boomerang…

Manca solo la playlist giusta per snellirti anche in riva al mare, anzi la nostra playalist, e siamo sicuri che la tua estate in costume ringrazierà il Tabata!

Ascolta la playalist di Dante Riggio

Non conosci il Tabata?Provalo lunedì 15 alle 19.00

Ultimi post

Tags: Magazine

Potrebbe interessanti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.