dieta post quarantena

Post quarantena: liberiamoci dai chili di troppo!

Tags: Magazine

Esistono due tipi di persone nel mondo. Ci sono quelli che stanno vivendo questa quarantena che sembra sia fortunatamente in dirittura d’arrivo, come un periodo per prendersi una vacanza dalla loro salute e ci sono quelli che si stanno impegnando ad usare questo tempo per cambiare la loro vita.

A te la scelta: noi siamo qui per farti capire che, se stai vivendo la quarantena come il primo tipo di persona puoi passare al secondo tipo di persona. C’è sempre tempo. Se ti sei lasciata un po’ troppo andare con pasti fuori orario e cibi grassi per gratificare le tue lunghe giornate è ora di tornare in forma!

Usciamo dal letargo, la quarantena sta per essere, se tutto andrà bene, un brutto ricordo, è proprio il caso di dire: non abbiamo più scuse!

Ecco 10 consigli che ti aiuteranno a perdere peso

Cucina i tuoi pasti a casa. È più facile stare lontano dalla tentazione quando le patatine fritte non fanno parte del menu. Puoi anche usare spesso la griglia: i cibi grigliati o al vapore sono più salutari.

Ricorda di idratarti spesso al posto di fare molti spuntini fuori pasto. È molto più facile bere più acqua quando sei a casa tutto il giorno. Ti sorprenderà come molto spesso quello che tu credi sia fame in realtà sia solo sete. Bevi acqua naturale, frizzante occasionalmente ed evita le bibite gassate.

Prepara degli snack “alternativi”. Ad esempio, al posto di cucinare biscotti al cioccolato, prepara delle praline proteiche con scaglie di cioccolato fondente. Hanno lo stesso “mostruoso” sapore dei biscotti ma sono ricchi di nutrienti e meno grassi. Al posto di un dolce classico al cioccolato prepara dei muffin al cioccolato con fagioli neri. Hanno zero farina, zucchero e nessun senso di colpa. Al posto di uno snack veloce come le patatine, e se ti viene voglia di stuzzicare prima di andare a letto prova dei popcorn appena sfornati. Ha un sapore straordinario e sono meno calorici.

Fai attività motoria, ora puoi! Adesso possiamo, pur rispettando il decreto, uscire di casa e respirare aria fresca. Quindi, puoi qualche volta uscire per un po’ di attività fisica. Non vedevi l’ora…oppure no?!

Cerca di essere coerente con orari pasti e menù. Non c’è bisogno di un’app per il monitoraggio delle calorie se segui una routine alimentare con la quale hai sperimentato che perderai peso. Ad esempio: organizza a rotazione 3 tipi di colazione, 3 tipi di pranzo e 3 tipi di cene. Vedrai che nel tempo sarà più semplice veder diminuire il tuo peso.

Fai 3 pasti e 2 spuntini al giorno. Se ti serve un planning potresti: fare colazione alle 8, uno spuntino alle 10.30, pranzo alle 13.30, un altro spuntino alle 17 e poi cena alle 20.

Fatti portare la spesa al posto di farla o se non puoi ordina online (sarai meno esposta all’acquisto compulsivo). Infatti è sempre meglio non prendere decisioni d’impulso. Quando ordino i miei generi alimentari online, non compro in base alle luccicanti promesse delle confezioni alimentari che sul web perdono d’appeal rispetto a vederle dal vivo. E’ consigliabile inoltre fare un elenco di cose che ti piacerebbe mangiare o provare, per tutta la settimana e poi fare un unico ordine di spesa che deve bastare fino alla prossima settimana.

Sii creativa. Una volta fatta la spesa per tutta la settimana ci si può inventare sempre piatti nuovi.

Cerca di assicurarti sempre nel congelatore degli alimenti già cucinati. Quando la fame colpisce all’improvviso potrai fare una cena veloce senza aspettare troppo: arrivare a cena o a pranzo troppo affamati è deleterio perché si rischia di ingozzarsi e mangiare molto di più.

Ultimi post

Tags: Magazine

Potrebbe interessanti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.