posturale

Posturale per prepararsi agli sport estivi

Tags: Corsi, Magazine

Si dice che un buon trainer dovrebbe, prima di dare indicazioni, ad esempio, per l’aumento della massa muscolare o dimagrimento, insegnare a respirare bene. La respirazione corretta, durante il movimento, è fondamentale ed è uno delle basi della ginnastica posturale. Se pensi sia solo un affare riabilitativo o per persone non più giovanissime, ti sbagli perchè la ginnastica posturale può essere la base di una preparazione atletica ad uno sport estivo come il tennis o il padel o il golf, o anche una base di nozioni che saranno utili per tutte le altre attività fitness. Senza perdere di vista i due obiettivi principali che sono:

  1. la prevenzione di mal di schiena, patologie della cervicale o dolori al collo e alle spalle, tutti frutto di una postura scorretta.
  2. la terapia per questo genere di dolori.

La ginnastica posturale è adatta a tutti, soprattutto se associata ad altre attività, come il pilates o aerobiche o di tonificazione.  Il planning di un centro sportivo infatti deve proporre una serie di attività complementari per un benessere olistico: sicuramente la posturale è centrale, la parte focale perchè la rieducazione delle posture coinvolge lo sport come la vita di tutti i giorni. L’obiettivo della posturale è proprio quello di stare meglio tutti i giorni imparando a stare nel modo corretto a lavoro come a casa, nel tempo libero.

La ginnastica posturale è adatta a tutti perchè corregge vizi di posizioni acquisite nel tempo a causa della vita sedentaria ma non solo. Alla base della postura c’è il concetto di schema motorio: un’azione che apprendiamo fin da piccoli, alla base dei vari movimenti nello spazio che potrebbe poi condizionare una cattiva postura se sviluppato in modo scorretto.

Benefici della posturale

La ginnastica posturale è indispensabile perchè va ad attivare dei muscoli che non sono sollecitati generalmente: si tratta di muscoli differenti da quelli che regolano il movimento e sono ordinati da meccanismi neurologici diversi da quelli dinamici. Eppure sono quelli che sovraintendono all’esecuzione degli esercizi di fitness, in generale, perchè la postura corretta è chiaramente la base, sia di un ottimo dritto a tennis sia di un allenamento fitness. La ginnastica posturale permette il controllo completo del movimento perchè la postura corretta è alla base della qualità e della coscienza di questo. I benefici vanno dunque dalla salute a quelli estetici e li possiamo riassumere così:

  1. Muscolatura. L’elasticità muscolare serve alla mobilità articolare mentre la forza e la resistenza servono al rinforzo muscolare e al training cardio-respiratorio.
  2. Imparare a respirare. Significa eliminare le tensioni e fare da anti-stress ed è quindi una fonte di benessere totale.
  3. Buonumore. Favorisce il rilascio di endorfine grazie al raggiungimento dei risultati e al miglior controllo del proprio corpo.
  4. Ritmo sonno – veglia. Agisce anche sulla regolazione del sonno ripristinando il ciclo corretto.
  5. Terapia e prevenzione delle infiammazioni più comuni della schiena e delle articolazioni.
  6. Terapia e prevenzione dei disagi muscolo-scheletrici: lombalgie, sciatalgie, mal di schiena, cervicale, scoliosi, artrosi, osteoporosi.
  7. Concentrazione. Migliora la capacità di concentrarsi sul movimento che, nel lungo termine, genera rilassamento, migliore esecuzione del movimento e, di conseguenza, prevenzione di traumi muscolo-scheletrici.

Prova la posturale con Giulia

Ultimi post

Tags: Corsi, Magazine

Potrebbe interessanti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.