tonificare le gambe

Tonificare le gambe: il fitness giusto

Tags: Magazine

Gambe da gazzella? Puoi averle anche tu lavorando in palestra sui tuoi punti critici e scegliendo esercizi, attrezzi e corsi che ti portino dritto a questo obiettivo. Questo è il momento in cui tutte noi sentiamo il bisogno di dedicarci alla cura delle nostre gambe senza perdere di vista anche i glutei per la prova bikini che non tarderà ada arrivare. È arrivata infatti la stagione giusta per scoprirle e per non farci trovare impreparate basterà un piano fitness mirato. Il consiglio, per lavorare per obiettivi, è sempre quello di rivolgerci al follow up del centro fitness per cominciare un programma dedicato oppure recarti in sala isotonica e spiegare le tue esigenze al trainer di sala che ti indirizzerà con un percorso ed una scheda specifica verso i risultati che desideri. Non resta che stabilire i tuoi obiettivi.

Obiettivo gambe snelle o muscolose?

A seconda della tua costituzione corporea potrai desiderare di avere gambe più esili e asciutte o più sinuose e voluminose. Segui sempre il consiglio dell’istruttore se ancora non hai ben chiaro in testa ciò che vuoi ma guardandoci allo specchio saprai solo tu cosa è meglio per te e cosa ti faccia stare bene con te stessa. In ogni caso sia l’attività aerobica sia l’attività di forza saranno un toccasana per la tua salute ed entrambe hanno come effetto l’aumento del metabolismo.

Come comportarti dunque? Prima di tutto non pensare che l’unica via per avere delle gambe magre e sode sia ore e ore di corsa sul tapis roulant passate a perdere liquidi e ad esaurire ogni nostra ultima forza della giornata. L’attività aerobica senza il lavoro sulla massa muscolare è insufficiente: dopo un po’ aumenterai il livello di cortisolo nel sangue, un ormone che rallenta il metabolismo, aumenta la ritenzione idrica e la stanchezza in generale. Al posto di vedere gambe snelle e delineate vedrai accumularsi gonfiore dato dal deposito dei grassi e dei liquidi in eccesso.

Questo naturalmente succede se ci si dedica esclusivamente all’attività aerobica senza alternare con quella anaerobica.

Come dimagrire e tonificare le gambe

Per allenare le gambe prova il tapis roulant oppure l’ellittica o ancora la cyclette: sono tutti macchinari che mimano la camminata, la corsa o le scale. Il vantaggio è che alleni la muscolatura senza andare al parco o a correre in strada, quando non ti è possibile o non hai volgia di misurarti nella corsa all’aria aperta.

Altre attività utili per dimagrire le gambe sono la zumba, l’aerobica o step e altri corsi fitness a corpo libero.
Non dimenticarti del tono muscolare: a questo punto serve l’attività anaerobica che lavora sulla forza muscolare. Prova con i macchinari come: leg press, abductor e adductor machine, panca per leg extension e leg curl e attrezzi come gli elastici, la corda per saltare, lo step.

Ancora puoi anche provare con corsi fitness come il functional trainer o il cross cardio dove abbondano gli esercizi per le gambe e per i glutei: squat, affondi, mountain climber ecc.
Infine altro aspetto da non trascurare è lo stretching: i corsi fitness più utili per allungare la muscolatura delle gambe sono quelli di pilates, yoga, posturale.

 

Ultimi post

Tags: Magazine

Potrebbe interessanti anche…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu

Gentile Utente, ti avvisiamo che il nostro sito utilizza, oltre a cookie tecnici, anche cookie di profilazione propri e di terze parti. Ti preghiamo di leggere attentamente la nostra informativa estesa, ove ti forniamo indicazioni sull’uso dei cookie e ti viene data la possibilità di negare il consenso alla loro installazione ovvero di scegliere quali specifici cookie autorizzare. Per maggiori informazioni consulta la nostra cookie policy.